null

La Fondazione Comunità e Scuola è a servizio dell’educazione e della scuola tutta, con un’attenzione particolare alla scuola cattolica.

Espressione del laicato bresciano in comunione con il Vescovo, è punto di riferimento per scuole, associazioni, enti e persone che hanno a cuore l’educazione e la formazione. Sorta in forma associativa nel 1978, dal 2015 si è trasformata in Fondazione, eretta dal Vescovo di Brescia, riconosciuta dal Ministro degli Interni in data 26 luglio 2016, iscritta al nr. 558 del Registro delle persone giuridiche presso la Prefettura di Brescia.
La Fondazione ha sede nel Polo culturale diocesano ed è retta da un Consiglio di Amministrazione.

Finalità e attività

01

Promuovere il valore dell’educazione, della cultura, della scuola e della formazione come fattori fondamentali per la crescita umana, sociale, morale e spirituale di ogni persona.

02

Favorire e promuovere attività di elaborazione culturale, di aggiornamento, di ricerca e di studio sull’educazione, la scuola e la formazione, anche attraverso lo sviluppo e la diffusione di strumenti editoriali e di comunicazione, e l’uso dei media in genere.

03

Coordinare, promuovere e sostenere, anche in concorso con terzi, iniziative, progetti educativi, formativi e culturali, corsi di formazione, di istruzione permanente, convegni, seminari, gruppi di studio e di lavoro, per le scuole, per i genitori, per gli insegnanti, per gli studenti, per gli amministratori e quanti operino nell’ambito del sistema dell’istruzione e della formazione.

04

Offrire servizi di consulenza pedagogica, gestionale e amministrativa alle scuole e alle componenti scolastiche.

05

Sostenere e promuovere la collegialità e l’operato delle associazioni di ispirazione cristiana di genitori, insegnanti, studenti e scuole, coinvolgendole attivamente e valorizzandone le specificità, alla luce del principio di sussidiarietà.

06

promuovere iniziative e gestire servizi per garantire il diritto allo studio; istituire borse di studio per favorire la frequenza di corsi di istruzione.

07

promuovere iniziative volte a prevenire la dispersione scolastica, le difficoltà di apprendimento ed il disagio giovanile nonché ad agevolare, anche economicamente, nelle forme di legge consentite, la partecipazione ad attività educative e formative di soggetti bisognosi e meritevoli.

08

favorire e sostenere il pluralismo scolastico ed i diritti della famiglia in campo educativo.

Per la Fondazione è vitale il confronto con il pensiero pedagogico, la pratica didattica, le istanze del mondo del terzo settore, del lavoro e del volontariato. Tutto ciò fa di Comunità e Scuola un luogo singolare di progettazione e azione.

logo_full

Quanto svolto nel biennio 2019-20 descrive più di ogni parola la mission della Fondazione.

Diamo i numeri, ma solo alcuni:

0
ore di formazione e di incontri per docenti, genitori e mondo della scuola bresciana organizzati e promossi in collaborazione con i nostri partecipanti istituzionali
0
persone coinvolte
0
per progetti, bandi di concorsoe premi studio
0
per il sostegno delle famiglie con fragilità accolte dalle scuole cattoliche
0
per 276 borse di studio erogate in collaborazione con la Congrega della Carità Apostolica
0
a scuole dell'infanzia e primarie cattoliche nell'ambito del fondo RED in partnership con Fondazione Dominique Franchi e FISM Brescia
0
progetti di rebranding istituzionale di istituti scolastici

Maturi
al punto
giusto

Rivolto ai maturandi di tutte le scuole bresciane, coinvolge le principali istituzioni locali (Diocesi, Comune e Provincia, Università degli studi e Università Cattolica, Accademia Santa Giulia e Laba, Machina Lonati, Acli, Brescia Infrastrutture, AIB, Confartigianato…), con lo scopo di proporre ai giovani un “orientamento alla vita”, un dialogo con loro, una proposta di senso e di fiducia.

I numeri dell'edizione 2019


798 studenti


51 animatori e volontari


49 testimoni


42 realtà partecipanti e sostenitori